Come proteggere i capelli dall’umidità?

Beauty22/11/2018

Idratandoli!

Piove. E il problema non tocca le poche fortunate che madre Natura ha dotato di capelli grossi e lisci. Per le altre, l’incubo si chiama umidità. Già, perché i capelli assorbono l’umidità dall’aria e si gonfiano, diventando spesso crespi, voluminosi, ricci. Cosa fare? La cosa più importante è idratare la fibra capillare e nutrirla. In sostanza, i prodotti che sigillano le cuticole impedendo l’effetto lanuggine sono perfetti. Ma altresì quelli che forniscono al capello l’idratazione di cui ha bisogno perché non dimentichiamo che i capelli sono fatti da collagene: una volta assorbito esso viene utilizzato dai follicoli per produrre cheratina, che è necessaria per una chioma sana e fluente. Sono le molecole di collagene a trattenere acqua all’interno del capello prevenendone la disidratazione. Ma la questione è anche genetica, scritta nel dna: possiamo in ogni caso sempre migliorarla!

Importantissimo, nutrire i capelli con impacchi e creme. Usare spazzole con setole naturali che non elettrizzano; acquistare trattamenti che si applicano prima dello styling e proteggono i capelli dagli agenti esterni. Più li idratate meno acqua prenderanno da fuori e meno si gonfieranno! Poi, fanno miracoli cere, gel modellanti, spume. Come quelle di Diego Della Palma, con estratto di burro di cocco. Kerastase propone una mousse (Discipline Mousse Curl) che combatte l’effetto crespo e definisce la spirale del riccio; L’Oréal una lacca fissante anti frizz, per proteggere la piega; Kiehls mantiene il liscio grazie a un prodotto protettivo alle polveri di seta ed estratto di soia (Styling Series HEat-Protective Silk Straighteling).

Dove trovare questi prodotti capelli?

Mostra nella mappa

Orari d'apertura

09-21 dal lunedì alla domenica  (venerdì 09-22)

Contatto

0383 892900

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: +39 0383.892261
> Contattaci

Top